CANEDERLI IN BRODO, LA TRADIZIONE FUMANTE DEL TRENTINO ALTO ADIGE

Canederli in brodo del trentino

I canederli sono un piatto tradizionale della cucina tedesca, austriaca e, in Italia, del Trentino Alto Adige e in parte del Friuli. Si tratta di una pietanza basata sugli avanzi di casa, quindi tipica di ogni agricoltura di sussistenza e dalle origini necessariamente remote.

In pratica sono grandi gnocchi a base di pane raffermo, con l’aggiunta degli ingredienti più vari: speck, formaggi, salumi, funghi, spinaci, barbabietole e molto altro. Anche le possibilità di condimento sono numerose: dolci e salati, in brodo o asciutti conditi con burro e salvia oppure con sughi di vario tipo.

Con questa premessa i canederli diventano piuttosto facili da realizzare e anche divertenti. È infatti possibile farli dando sfogo alla fantasia e utilizzando quasi tutta la varietà di avanzi che ci sono in cucina. La nostra ricetta è quella dei canederli in brodo dell’Alto Adige.

DOSI per 4 persone


INGREDIENTI

  • 200 g di pane raffermo
  • 50 g di burro
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 cucchiaio di basilico tritato
  • Un 1 litro di brodo di carne
  • Noce moscata
  • Pepe

ESECUZIONE

  1. In una ciotola fate sciogliere a temperatura ambiente il burro, insieme alle uova sbattute
  2. Aggiungete il prezzemolo e il basilico, un profumo di noce moscata, un po’ di pepe macinato al momento, una presa di sale, il parmigiano grattugiato e mescolate bene tutti gli ingredienti
  3. Con le dita sbriciolate grossolanamente il pane raffermo e unitelo agli altri ingredienti. Mescolate a lungo fino ad ottenere un composto omogeneo, non troppo morbido
  4. Ora ricavatene i canederli, cioè tante palline della grandezza di un uovo, che vanno tuffati nel brodo bollente
  5. Riducete il bollore e dopo 10-12 minuti, non appena i canederli verranno a galla, spegnete e serviteli caldi

.

.

 

.

.Vedi anche

●●●   Gnocchi di patate, la ricetta classica
●●●   Dalle Dolomiti: Luganega e patate in umido    

♥♥♥   Segui il nostro blog sulla pagina Facebook profumodibasilico


Ricette Correlate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.