FUNGHI ARROSTO IN SALSA PALERMITANA DI ACCIUGHE E LIMONE

Funghi arrosto in salsa alla palermitana

Ulteriore omaggio ai funghi, gli alimenti più nobili e ricercati di questo periodo. La ricetta dei funghi arrosto è siciliana, per la precisione di Palermo, ed è semplicissima nella sua cottura in forno. Ma anche gustosissima per la sapienza del condimento, che fa virare i sapori tipicamente di terra dei funghi in qualcosa che è a metà tra terra e mare.

Il “trucco” di questi funghi arrosto è la salsa di alici e limone. Un abbinamento ottimo e tipico, che in Sicilia viene sfruttato in innumerevoli ricette di pasta e di pesce. Ma, oltre che tipico, l’abbinamento tra limone e acciuga è anche consolidato dal tempo: sono circa 800 anni che in Italia si usa il limone. E anche per questo motivo si tratta di un abbinamento indiscutibile.
Detto questo, se (fuori dalla tradizione siciliana) volete provare qualcosa di originale, che aggiunge anche maggiore freschezza al sapore cupo delle acciughe, provate a sostituire il limone con succo d’arancia o di pompelmo rosa.

I funghi arrosto possono essere serviti sia come contorno, sia come antipasto.
Come contorno vanno serviti caldi e si accompagnano bene a ogni genere di carni, ma anche a formaggi o a piatti a base di uova. Se li utilizzate come antipasti vanno invece presentati appena tiepidi d’inverno e a temperatura ambiente nelle altre stagioni.

DOSI per 4 persone


INGREDIENTI

  • 500 g di funghi misti
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 acciughe salate (4 filetti)
  • Il succo di 2 limoni
  • Pangrattato
  • Un ciuffo abbondante di prezzemolo
  • Origano
  • Olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Pulite e nettate i funghi eliminando ogni residuo di terriccio, quindi tagliateli a pezzi e disponeteli in una teglia da forno leggermente unta d’olio. Potete tagliarli a fette o a tocchi, ma, in ogni caso, i pezzi devono essere piuttosto consistenti
  2. Tritate fino il prezzemolo insieme ai 2 spicchi di aglio, aggiungete 2 prese abbondanti di origano secco, mescolate e spargete in modo omogeneo sui funghi. Regolate di sale, dopodiché spolverizzate i funghi con il pangrattato. Umettate con un filino di olio e fate cuocere nel forno preriscaldato a 180° per circa 20-25 minuti. Il tempo preciso dipende comunque dalla varietà e dalla qualità dei funghi: regolatevi lasciando cuocere fin quando il pangrattato è ben dorato
  3. Nel frattempo dissalate le acciughe sotto acqua corrente, asciugatele con carta da cucina e infine sfilettatele togliendo tutte le spine e la coda. Tagliatele a pezzetti e pestatele per qualche minuto. Quindi irroratele con il succo dei due limoni e continuate a pestare fino a sciogliere del tutto le acciughe nel limone
  4. Estraete i funghi arrosto dal forno e umettateli con la salsina di acciughe e limoni. Profumateli con pepe macinato al momento e disponeteli nel piatto da portata, mescolandoli delicatamente e decorandoli con ancora un po’ di prezzemolo tritato

.
.
.
.

Vedi anche

●●●   Champignons arrosto per essere più belli e più buoni      
●●●   35 ottime ricette per cucinare i funghi nel modo migliore      

♥♥♥   Seguici e consigliaci sulla pagina Facebook profumodibasilico