CONTORNO DI PEPERONI E FUNGHI CARDONCELLI … O ALTRI

Funghi cardoncelli e peperoni fritti

Una volta la possibilità di un bel contorno di funghi cardoncelli con i peperoni era cosa circoscritta a 4-5 mesi al massimo, tra primavera ed estate. Oggi sia i funghi sia i peperoni sono disponibili tutto l’anno, il che consente di proporre un contorno tanto buono quanto veloce e facile da realizzare, eppure pochissimo diffuso al di fuori di Puglia e Basilicata.

Per chi non li avesse presenti, i cardoncelli (Pleurotus Ostreatus oppure Pleurotus Eryngii, localmente chiamati in molti diversi modi) sono tra i funghi più coltivati e quindi reperibili in tutti i grandi supermercati.

La nostra proposta è semplicissima: solo peperoni e funghi (oltre ai cardoncelli vanno bene anche gli champignons, i galletti e simili) insaporiti con solo aglio e di prezzemolo. Se volete un sapore più complesso potete arricchire con del piccante (peperoncino o pepe, secondo gusti), qualche foglia di basilico, oppure una foglia di alloro, o anche 4-5 cucchiai di vino bianco da far sfumare con i funghi.

Il contorno è ottimo con gli arrosti di carne, con il maiale, con le frittate, con gli affettati e i formaggi.

DOSI per 4 persone


INGREDIENTI

  • 500 g di funghi cardoncelli (oppure champignons o galletti o simili)
  • 3 peperoni rossi o gialli
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Pulite i funghi, se possibile con un panno umido, senza lavarli, e tagliateli a pezzi
  2. Pulite e tagliate anche i peperoni, eliminando i semi e i filamenti interni
  3. Tagliate a fettine gli spicchi di aglio e fateli appassire in una padella con 4 cucchiai di olio
  4. Versate i funghi nella padella e lasciateli cuocere a fuoco moderato per 5 minuti con il coperchio. Quindi togliete il coperchio e fate andare altri 5 minuti a fuoco leggermente più vivace, per far asciugare l’acqua sul fondo
  5. Togliete i funghi con una schiumarola, in modo da scolarli del tutto, e teneteli da parte
  6. Versate nella padella i peperoni a pezzi e fateli saltare a fuoco vivo per dieci minuti, mescolando spesso per non farli attaccare al fondo
  7. Aggiungete anche i funghi, regolate di sale, insaporite con un cucchiaio di prezzemolo e finite la cottura per altri 5 minuti senza coperchio e a fuoco vivace
  8. Raccogliete funghi e peperoni con la schiumarola, per scolare tutto l’olio di cottura, e servite con altro prezzemolo fresco e un filo di olio extravergine

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Patate e cardoncelli arrosto
●●●   Funghi champignons arrosto


Ricette Correlate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.