INSALATA DI BRESAOLA RUGHETTA E GRANA, CON SALSA ALLA SENAPE

Bresaola rughetta e grana padano con salsa alla senape

Ben nota e diffusa in tutta Italia, l’insalata di bresaola rughetta e grana (o parmigiano) è di uso sempre più frequente man mano che cresce l’attenzione per una dieta sana, equilibrata e attenta alla linea. Basta poi poco, come la semplicissima salsa alla senape che abbiamo usato noi, per renderla un piatto speciale, adatto anche a occasioni formali.

La bresaola è un salume ottenuto da carni di bovino, tipico delle valli alpine tra Italia e Svizzera. È molto nutriente, ricca di proteine, di ferro, sali minerali e vitamine. In assoluto è il salume più digeribile e povero di grassi: 100 g forniscono meno di 160 kcal, quindi l’ideale per chi ama la leggerezza senza rinunciare al gusto.

L’insalata di bresaola, rughetta e grana è ormai un classico. Ma non a caso: è realmente un ottimo secondo piatto. Inoltre, accompagnata da una o due fette di pane tostato, costituisce un piatto unico completo e dietetico.

La nostra proposta è caratterizzata dalla salsa alla senape: un niente di lavoro aggiunto che riesce a rendere squisita e particolare anche una insalata ormai considerata “normale”, come è appunto quella di bresaola rughetta e grana o parmigiano.
Questi formaggi sono ormai considerati (per acclamazione popolare) gli ingredienti scontati di questa insalata. Se tuttavia siete in vena di novità provate a sostituirli con robiola, caprini o burrata, tre tipi di formaggi che sono anche ideali per fare degli involtini di bresaola.

DOSI per 4 persone


INGREDIENTI

  • 280 g di bresaola in fettine
  • 160 g di grana stagionato
  • 200 g di rucola
  • Limone
  • Senape non piccante
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Preparate una salsa sciogliendo una presa di sale nel succo di un limone, quindi amalgamate con 1 cucchiaio di senape non piccante, 3 cucchiai di olio e una generosa dose di pepe macinato al momento. Lasciatela riposare una ventina di minuti mischiando più volte
  2. Sul piatto di portata adagiate la rucola e disponeteci sopra le fettine di bresaola e il grana tagliato in scaglie sottili
  3. Ecco la vostra insalata di bresaola rughetta e grana pronta per essere condita con la salsa alla senape. Fatelo subito prima di servire, mischiando bene ma delicatamente, oppure direttamente in tavola se preferite presentare l’insalata nella sua forma migliore

.

.

A proposito di salse alla senape

La salsa alla senape… o meglio, le salse alla senape sono un condimento tipicamente francese, famoso a livello internazionale. Sono molto utilizzate in tutto il nord Europa, ma anche negli Usa, dove sono note  con il nome di French dressing: salse francesi, appunto.

Nel complesso della cucina tradizionale italiana la senape è poco usata. Le eccezioni però non mancano: tutte nelle regioni alpine e in modo particolare in Piemonte, dove maggiormente si è beneficiato dell’interscambio con la Francia.

Le varietà di senape che si trovano in commercio sono molte in relazione sia agli aromi utilizzati, sia al livello di forza, ovvero di piccante. Si va dal quasi dolce al piccantissimo. Parallelamente sono molte anche le salse alla senape. La gran parte costruita su una base di panna oppure di besciamella oppure (soprattutto) di maionese. Si tratta quindi di salse estranee alla tradizione dei condimenti italiani, e in modo particolare delle insalate.

In ogni caso, fuori dalla nostra tradizione, oltre alla salsa alla senape utilizzata per la nostra insalata di bresaola rughetta e grana, vi segnaliamo altre due salse alla senape adatte come condimento di insalate.

Salsa alla senape con rosso d’uovo .  Per insalata (preferibilmente di lattuga) da 4 persone: rompete un tuorlo d’uovo (solo il rosso) e mescolatelo con un cucchiaino abbondante di senape (a molti piace forte). Aggiungete un cucchiaio di buon aceto, pepe macinato al momento, salate e mescolate bene. Ora incorporate a filo 2 o 3 cucchiai di olio ed emulsionate sbattendo a lungo con una forchetta o, meglio, con una frusta . Condite l’insalata subito prima di mangiarla. E se volete strafare metteteci anche qualche scaglia di parmigiano.

Salsa alla senape con aceto balsamico . Per insalata da 4 persone. Pestate in un mortaietto mezzo spicchio piccolo di aglio (dopo aver eliminato il germoglio interno) con un ciuffo di erba cipollina. Trasferite in una ciotola e bagnate con un cucchiaio di aceto balsamico, quindi regolate di sale e mescolate. Ora aggiungete un cucchiaino di senape non piccante e mescolate ancora. Infine irrorate con un filo di olio ed emulsionate con la forchetta o, meglio, con una frusta. È una salsa ottima per tutte le insalate di erbe non eccessivamente tenere: lattuga romana, lattuga Icesberg, radicchio, indivia, bietole,  verze e via elencando. Perfetta anche per le insalate di pomodori.

.
.
.
.

Vedi anche

●●● Insalata aromatica di pomodori, dettagli che fanno bontà
●●● 6 tradizionali condimenti per insalate di verdure fresche e miste

♥♥♥ Seguici e consigliaci sulla pagina Facebook profumodibasilico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.