INSALATA DI MELAGRANA, RUCOLA E CAPRINO

Insalata di melagrana, rucola e caprino

08Le insalate, tra cotte e crude, sono sicuramente le pietanze più diffuse e più consumate. Eppure raramente ricevono la cura e l’attenzione dei piatti più nobili, cioè… praticamente di tutti gli altri.
Invece la possibilità di variazione e di arricchimento delle insalate è pressoché infinita, offrendo anche la possibilità di abbellire e dare allegria alla tavola in modo difficilmente uguagliabile con altri alimenti.
La insalata di melagrana ne è un ottimo esempio, grazie al fascino dei suoi chicchi rossi, lucidi e opalescenti.
L’uso delle melagrane nelle insalate è tradizionale della Sicilia.

Frutto anticamente consacrato alla dea Venere, la melagrana è simbolo dell’amore e della fecondità: un frutto buono – come viene definito dalla bibbia – fonte di energia vitale, tanto che nel Rinascimento veniva dipinta nella mano di Gesù bambino per alludere alla “nuova vita” da lui donata all’umanità.
Mitologia a parte, effettivamente i frutti del melograno sono ricchi di qualità benefiche, dovute alla ricchezza di vitamine, sali minerali, proprietà antiossidanti e immunoprotettive. Oltre ad essere molto buoni, ovviamente.

Se volete una insalata di melagrana più colorata e più esotica potete arricchirla con gherigli di noce e/o spicchi di arancia. Se per i vostri gusti la rucola è troppo piccante aggiungete del radicchio, fino a circa la metà.

DOSI per 4 persone.


INGREDIENTI

  • 400 g di rucola
  • 200 g di formaggio caprino stagionato (in alternativa si possono usare formaggi come il brie, taleggio, robiola, toma e simili)
  • 2 melagrane grandi e matura
  • 1 pera di pasta consistente, come le varietà Coscia, Kaiser e William e Coscia
  • Limone
  • Olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Lavate e asciugate accuratamente la rucola
  2. Sgranate la melagrana: per farlo il modo migliore è il seguente. Tagliatela in due non dalla parte del picciolo, prendetene una metà nella mano – con sotto una insalatiera, tenendo il taglio sul palmo della mano e la buccia rivolta verso l’alto – e sbattete la buccia con un martelletto o con qualcosa di simile finché non sono caduti tutti i chicchi. Quindi eliminate tutti i filamenti bianchi
  3. Sbucciate la pera, eliminate il torsolo e tagliatela a tocchetti
  4. Tagliate a tocchetti anche il formaggio
  5. Versate tutti gli ingredienti in una insalatiera, condite con olio, sale e due cucchiai di succo di limone. Mischiate delicatamente la vostra insalata di melagrana e servite

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Insalata di bresaola, rughetta e grana padana
●●●   Insalata di arance e noci


Ricette Correlate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.