INVOLTINI DI MELANZANE, COME PRENDERE GLI OSPITI PER LA GOLA

Involtini di melanzane

Gli involtini di melanzane con farcitura di verdure sono un piatto tradizionale di quasi tutto il meridione italiano. Sono però considerati particolarmente tipici della Calabria, della Sicilia e, seppure in tono minore, della Campania.

I ripieni sono in genere semplicissimi. Nella ricetta più tipica della Calabria, per esempio, il ripieno è costituito solo da pangrattato, aglio, prezzemolo e un po’ di lardo. Nel caso della Sicilia: mollica di pane, formaggio, pezzetti di pomodoro e pinoli. Ma mettete questi ripieni dentro involtini di melanzane fritte e otterrete una delizia, in grado di farvi catturare per la gola anche l’ospite più esigente.
Si, perché tradizionalmente questi involtini vanno fatti con melanzane fritte, o semplicemente nell’olio oppure (goduria!) dopo averle ripassate nel pangrattato o nell’uovo sbattuto.

Tuttavia l’evoluzione delle conoscenze sanitarie e delle esigenze dietetiche sta da tempo riducendo il ricorso alla frittura a favore della cottura alla griglia, cosa che abbassa drasticamente l’apporto calorico e di lipidi. Perdendo ovviamente qualcosa sul gusto, ma non troppo. In effetti, anche grigliati come quelli tipici della Campania che stiamo proponendo, gli involtini di melanzane sono un antipasto o un contorno buonissimo e sfizioso.

Il formaggio previsto è un pecorino semistagionato non piccante, ma sono ottimi anche i caciocavalli e le scamorze. Anche affumicati, a nostro avviso.

DOSI per 4 persone.


INGREDIENTI

  • 2 melanzane
  • 120 g di pomodorini secchi sott’olio
  • 150 g di pecorino non piccante
  • 4 acciughe sott’olio
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo
  • origano
  • olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Lavate le melanzane, eliminate l’estremità inferiore e tagliatele a fette. Cospargetele di sale grosso e lasciatele 20-30 minuti in uno scolapasta a perdere il loro amaro. Sciacquatele e asciugatele con carta da cucina, quindi passatele sulla griglia caldissima, cuocendole da entrambi i lati e facendo attenzione che non si secchino e che non si sfilaccino. Conditele con un filo minimo di olio e fatele stiepidire senza aggiungere sale
  2. Sminuzzate i pomodori secchi e versateli in una ciotola insieme al formaggio grattugiato a scagliette. Aggiungete le acciughe tagliate a pezzettini minuti, l’aglio tritato finissimo (meglio passato nell’apposito schiaccia aglio), un cucchiaio di prezzemolo e una presa di origano. Completate con un paio di cucchiai di olio e mescolate con cura
  3. Disponete un cucchiaino del composto di pomodori secchi su ciascuna fetta di melanzana, arrotolatela e fermatela con uno stecchino
  4. Adagiate gli involtini di melanzane su una teglia, ungeteli con ancora un filo di olio e infornateli per 10 minuti nel forno preriscaldato a 200°. Fateli riposare una decina di minuti prima di servirli tiepidi, guarniti con qualche fogliolina di origano e un paio di pomodorini sminuzzati

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Melanzane con provola e pomodorini   
●●●   Melanzane alla parmigiana: la ricetta classica   

♥♥♥   Segui il nostro blog sulla pagina Facebook profumodibasilico