INVOLTINI DI POLLO RIPIENI DI SPINACI E FORMAGGIO

Involtini di pollo ripieni di spinaci e formaggio

Gli involtini di pollo non sono di per sé una ricetta tipica italiana, né di altri Paesi, a quanto ci risulta. Come per tutti gli involtini si tratta semplicemente di un piatto talmente diffuso nel tempo e nello spazio che se ne è persa l’origine.
La traccia storica più antica (tanto per cambiare 😉 ) è però italiana, riportata da tal Maestro Martino da Como in un ricettario del 1400. Si tratta in questo caso di generici involtini di carne, ma gli involtini, si sa, sono sempre stati fatti con tutto: ogni tipo di carne, di pesce, di pasta, di foglie e vegetali vari.

Per quanto riguarda in particolare gli involtini di pollo, in Italia ne esistono decine di varietà, basate sulle infinite ricette di volatili ripieni (polli, oche, faraone, piccioni, tacchini, anatre eccetera eccetera) che sono tipiche di ogni regione, nessuna esclusa.
Si tratta di un piatto relativamente semplice da preparare, di sicuro effetto e apprezzato da tutti, che è possibile cucinare fritti, al forno, in umido con pomodoro e in bianco. Anche gli ingredienti da utilizzare possono essere i più vari.

La scamorza che abbiamo scelto noi è dolce e un poco stagionata, ma va bene anche affumicata se volete un sapore più deciso, oppure potete sbizzarrirvi con i vostri formaggi preferiti, da quelli eccellenti di alpeggio (ottima la fontina!) fino alle più cremose ed economiche sottilette.

Circa la carne, gli involtini di pollo sono quasi universalmente preparati con il petto tagliato a fette. Che va benissimo. Tuttavia il taglio a nostro avviso migliore è la sovracoscia: va disossata (e poi, ovviamente, spianata) ma il vostro macellaio sarà felice di farlo per voi, perchè non è il taglio più richiesto.

Se non amate i sentori di vino potete usare al suo posto un brodo ristretto. In tal caso, considerate le universali esigenza di praticità e di tempo, preparatelo sciogliendo 1 dado in 250 ml di acqua bollente, senza peraltro aggiungere sale, oltre a quello messo negli spinaci.

DOSI per 4 persone.


INGREDIENTI

  • 8 fette di pollo
  • 350 g di spinaci
  • 120 g di scamorza grattugiata a scaglie
  • 40 g di burro
  • 2 spicchi di aglio
  • Vino bianco secco
  • Rosmarino
  • Noce moscata
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Capate e lavate con cura gli spinaci, scolateli molto bene e tagliuzzateli a pezzetti minuti sul tagliere con il coltello. Sciogliete i 3/4 di burro (circa 30 g) in una padella, calateci gli spinaci, aggiungete un pizzico di sale e fate cuocere con il coperchio 5-6 minuti a fuoco moderato, mescolando più volte
  2. Stendete le fette di pollo e spianatele con il batticarne. Disponete su ciascuna un po’ spinaci e di scaglie di provola, profumate con un nonnulla di noce moscata grattata, quindi arrotolate la carne a mo’ di involtino. Fissate il tutto con due stecchini o (molto meglio) un po’ di spago da cucina
  3. Tritate l’aglio e fatelo colorire in un tegame a fuoco dolcissimo con 3 cucchiai di olio e due rametti di rosmarino
  4. Disponete nel tegame gli involtini di pollo e fateli rosolare per un paio di minuti rigirandoli su fuoco un poco vivace. Quindi bagnateli con un bicchiere scarso di vino (circa 100 ml), aggiungete una presa di sale e fate cuocere con il coperchio a fuoco medio-basso per circa 25-30 minuti (i tempi dipendono dallo spessore della carne, dal fuoco e dal tipo di pentola). Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungete qualche cucchiaio di acqua bollente
  5. Quando gli involtini di pollo sono cotti toglieteli dal tegame e metteteli nel piatto da portata. Quindi deglassate (sciogliete) il fondo di cottura e le crosticine attaccate al tegame su fuoco dolcissimo (aiutandovi con una spatolina) fin quando ha raggiunto la densità di uno sciroppo. Aggiungete un paio di riccioli di burro, una passata di pepe macinato al momento, amalgamate e utilizzate la salsa per irrorare i vostri involtini di pollo

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Involtini di carne alla romana
●●●   Involtini di radicchio ripieno di taleggio e profumi di montagna


Ricette Correlate