LENTICCHIE STUFATE IN BIANCO, IL PIATTO GIUSTO PER OGNI STAGIONE

Lenticchie stufate

Le lenticchie stufate sono sicuramente il modo migliore per cucinare questi legumi che fanno parte della tradizione alimentare di tutte le regioni italiane. Ce ne sono di vario tipo (almeno 12 i cultivar tipici solo dell’Italia) e si distinguono non solo per sapore, colore e dimensione, ma soprattutto per la consistenza della buccia e della pasta, ovvero per la necessità o meno di tenerle in ammollo prima di cucinarle.

Un tempo per cucinare lenticchie stufate era obbligatorio l’ammollo. Oggi le varietà di lenticchie in commercio si sono moltiplicate e per più d’una l’ammollo non è più necessario. Le lenticchie stufate della nostra ricetta sono tra queste, per quanto sulla cosa si potrebbe discutere: sono infatti molti a ritengono che in ogni caso un ammollo anche solo di 10 minuti è da preferire.
Per quanto riguarda i tempi di ammollo delle “normali” le lenticchie, però, regolatevi secondo le istruzioni del venditore.

DOSI per 4 persone


INGREDIENTI

  • 350 g di lenticchie
  • 2 spicchi di aglio
  • Sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • Alloro
  • Dado
  • Olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Lavate le lenticchie e lasciatele in ammollo 10 minuti
  2. Tagliate grossolanamente 1 cipolla media, 10 cm di gambo di sedano, 1 carota e 2 spicchi di aglio. Fate soffriggere il tutto per 7-8 minuti in un tegame, con il coperchio e a fuoco dolcissimo
  3. Versate le lenticchie e bagnate con acqua tiepida sufficiente a coprirle di un paio di cm. Aggiungete 2 foglie di alloro e 1 dado, quindi fate salire il bollore e portate a cottura le lenticchie lasciandole sobbollire a pentola scoperta. In genere occorrono dai 20 ai 30 minuti a seconda della varietà. Se si asciugano troppo aggiungete un mestolo di acqua bollente
  4. Regolate di sale se occorre e servite le vostre lenticchie stufate con poca acqua di cottura. In tavola completate con pepe macinato al momento e un filo di olio a crudo

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Lenticchie e salsicce in umido alla marchigiana
●●●   Tagliatelle con ragù di lenticchie    

♥♥♥   Segui il nostro blog sulla pagina Facebook profumodibasilico


Ricette Correlate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.