MELANZANE AL PESTO CON MOZZARELLA E POMODORINI

Melanzane al pesto con mozzarella e pomodorini

Le melanzane al pesto (di basilico, ma anche di rucola), con mozzarella e pomodorini, sono spesso chiamate “parmigiana bianca di melanzane”. In realtà sono molte le ricette di melanzane che non fanno parte della tradizione ma che a buon diritto possono essere considerate parmigiane di melanzane. Però a condizione che siano compatte in teglia, con l’ultimo strato di melanzane che ne costituisce una sorta di scudo protettivo.

È quindi scorretto parlare di “parmigiana” per queste melanzane al pesto con mozzarella e pomodorini. Sono invece un secondo originale, abbastanza leggero, di sicuro effetto e che attinge a diverse tradizioni italiane. Un piatto che servito tiepido è ideale per le serate di fine estate e le giornate fresche d’autunno, ma che è ben gradito anche caldissimo, con la mozzarella filante, nei giorni più freddi.

La ricetta si presta a molte variate. A cominciare dalle melanzane, che dopo averle tagliate a fette potete grigliare sulla piastra (come consigliamo, senza però farle asciugare eccessivamente) ma anche arrostire al forno oppure friggere.

La mozzarella può essere sostituita da una infinita varietà di altri formaggi. Per esempio scamorze, anche affumicate, ma vanno benissimo pure i formaggi alpini, da tagliare a fettine sottili.

Circa il pesto, in genere si intende quello genovese. Abbiamo però avuto modo di mangiare queste melanzane al pesto e mozzarella anche con pesto di rucola e persino con pesto siciliano (aglio, basilico, pomodori e mandorle).

DOSI per 4 persone


INGREDIENTI

  • 4 melanzane medie
  • Una mozzarella di mucca o fiordilatte da 250 g
  • Pesto alla genovese: se non l’avete già pronto trovate qui la ricetta
  • 16 pomodori ciliegini o equivalenti
  • Olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Capate, sciacquate, tagliate le melanzane a fette (4 o 5 fette per ciascuna melanzana) e fatele grigliare su una piastra caldissima. Man mano che raggiungono la cottura desiderata  salate pochissimo le singole fette e tenetele da parte
  2. Tagliate a fettine il fiordilatte e lasciatelo scolare e asciugare all’aria 30-40 minuti o più, rigirandole almeno una volta. Tagliate a fette anche i pomodori e lasciategli scolare l’acqua di vegetazione
  3. Se non avete il pesto già pronto, preparatelo seguendo la ricetta riportata qui. In tal caso potete preparare il pesto senza il parmigiano e il pecorino, ma solo con basilico, olio, aglio e pinoli
  4. Ungete con pochissimo olio una pirofila da forno e disponete le melanzane ricomponendole ciascuna fetta per fetta. Nel farlo ungete ciascuna fetta con un cucchiaino di pesto e farcitele con pezzetti di mozzarella e di pomodoro. Completate con fettine di pomodoro e un po’ di pesto.
  5. Riscaldate il forno a 180°, informate a mezza altezza e lasciate insaporire per 15 minuti. Le melanzane al pesto possono essere servite tiepide, oppure anche calde e fumanti, con la mozzarella filante

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Parmigiana destrutturata di melanzane grigliate    
●●●   Involtini di melanzane, come prendere gli ospiti per la gola
●●●   Melanzane alla parmigiana: la ricetta classica


Ricette Correlate