PATATE E FAGIOLINI, LA RICETTA TIPICA DI ABRUZZO E MOLISE

Contorno tipico abruzzese di patate e fagiolini

Questo contorno di patate e fagiolini è un piatto tipico di Abruzzo e Molise, ma è anche emblematico di come ingredienti semplicissimi possano essere valorizzati da nient’altro che un po’ di attenzione alla cottura e alle dosi.

Per portare in tavola un contorno perfetto occorre fare in modo che patate e fagiolini arrivino alla giusta cottura contemporaneamente, e che il pomodoro senta il fuoco quanto basta per legarsi al resto, restando però sodo e con un minimo di freschezza. Il che, considerata la diversa consistenza dei tre ingredienti, richiede la cottura in parte separata di patate e fagiolini e comunque un minimo di attenzione.

Quella che riportiamo è la ricetta tradizionale, modificata poco e solo nel metodo di cottura. Per le nostre nonne e bisnonne, infatti, che le patate si sfaldassero un pochino e i pomodori del tutto, quasi a diventare un sugo, non era un difetto, ma anzi un pregio.

DOSI per 4 persone.


INGREDIENTI

  • 600 g di fagiolini
  • 350 g di patate, preferibilmente novelle
  • 2 spicchi di aglio
  • 6 pomodori tipo San Marzano, maturi ma ben sodi
  • Prezzemolo
  • ½ dado
  • Olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Pulite bene le patate. Se sono patate novelle strofinatele forte con una spugnetta o un panno ruvido, in modo da grattar via più buccia possibile senza doverle sbucciare. Se invece sono comuni patate sbucciatele, quindi tagliatele a fette o a pezzi non troppo fini
  2. Mondate e lavate i fagiolini e fateli cuocere in una pentola di acqua bollente salata. Scolateli ancora molto al dente. Nel frattempo preparate il brodo sciogliendo il mezzo dado in 300 ml di acqua bollente
  3. Tagliate l’aglio a fettine e fatelo colorire in un tegame a fuoco dolcissimo con 4 cucchiai di olio e un cucchiaio di prezzemolo tritato. Aggiungete le patate, bagnate con 200 ml di brodo bollente, incoperchiate e lasciate andate a fuoco moderato per 12-15 minuti, fin quando le patate sono quasi cotte
  4. Tagliate i pomodori a cubetti, tagliate a metà i fagiolini e calateli entrambi nel tegame. Mescolate e lasciate completare la cottura di patate e fagiolini semicoperto per i 4-5 minuti necessari, bagnando con pochissimo brodo oppure alzando il fuoco per asciugare il fondo, secondo necessità. Assaggiate e regolate di sale. Infine mischiate delicatamente aggiungendo ancora un po’ di prezzemolo tritato, spegnete e fate riposare dieci minuti prima di servire

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Fagiolini in salsa agrodolce
●●●   Patate al forno perfette? Le 4 regole dei grandi cuochi    

♥♥♥   Segui il nostro blog sulla pagina Facebook profumodibasilico


Ricette Correlate