PEPERONI CON LA MOLLICA, LA VERSIONE TIPICA SICILIANA

Peperoni con la mollica, versione tipica siciliana

I peperoni con la mollica sono una vera squisitezza molto diffusa nel nostro sud. Si tratta di un piatto particolarmente tipico della Puglia e della Sicilia, ma tradizionale anche in Basilicata e Calabria.  Dovunque viene però preparato con peculiarità locali, a volte molto diverse tra di loro.

I peperoni con la mollica che proponiano sono quelli tipici della Sicilia e sono ottimi tanto come aperitivo che come contorno.
Sono anche molto semplici da preparare, soprattutto in questa versione che prevede una sola cottura in tegame. L’alternativa sono i peperoni prima arrostiti sulla fiamma, oppure cotti in forno o fritti in padella e poi ripassati con il pangrattato. Un ingrediente, quest’ultimo, che nella ricetta gioca un ruolo fondamentale ma a cui spesso non viene data tutta la necessaria attenzione. Al riguardo vi consigliamo di dare un’occhiata qui: Pangrattato, il migliore è quello fatto in casa.

Ci sono numerosi ingredienti che possono arricchire la ricetta dei peperoni con la mollica. Uno dei più usati è l’uva sultanina: si ne fanno rinvenire un paio di cucchiai che poi vengono semplicemente aggiunti nel tegame insieme ai pinoli. In alternativa ai pinoli e all’uva si possono usare una decina di capperi in salamoia. Frequente è anche l’uso di spolverare un po’ di pecorino grattuggiato sul tutto alla fine, così, senza altre variazioni rispetto alla nostra ricetta.

DOSI per 4 persone.


INGREDIENTI

  • 1 kg di peperoni dolci
  • 80 g di pangrattato
  • 1 cipolla
  • 40 g di pinoli
  • prezzemolo
  • aceto di vino
  • olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Tagliate a fettine la cipolla e fatela appassire a fuoco dolcissimo per 5 minuti in una padella con 4 cucchiai di olio
  2. Lavate i peperoni, eliminate il picciolo e i semi interni e tagliateli a pezzi. Versateli nella padella, regolate di sale, mettete il coperchio e fate cuocere a fuoco moderato per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto
  3. Aggiungete 2 cucchiai di aceto, i pinoli e il pangrattato. Mescolate bene e fate cuocere altri 7-8 minuti senza coperchio. Se necessario aggiungete un paio di cucchiai di acqua calda, oppure alzate il fuoco per far asciugare l’acqua di vegetazione in eccesso
  4. Assaggiate e se necessario regolate di sale. Completate con 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, mescolate e lasciate sul fuoco ancora 2 minuti. Spegnete, coprite e fate riposare. I peperoni con la mollica si apprezzano meglio a temperatura ambiente o appena tiepidi

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Peperoni farciti con mollica di pane alla ghiottona
●●●   Mini peperoni ripieni di patate, ricotta e tonno