SCALOPPINE CON FUNGHI E CASTAGNE AL VINO BIANCO

Scaloppine con funghi e castagne

Le scaloppine con funghi e castagne sono un piatto autunnale che più autunnale non si può. Un secondo leggero e relativamente veloce, ma davvero gustoso e appagante, tipico del Piemonte (dove viene di preferenza preparato con carne di tacchino), ma considerato tradizionale anche in Toscana.

I funghi migliori (in questo caso anche meglio dei funghi freschi) sono quelli surgelati misti, contenenti anche porcini. In alternativa vanno bene anche gli champignons, ma in tal caso è bene arricchirli con qualche grammo di funghi secchi fatti rinvenire in poca acqua tiepida.

Le castagne da usare sono di preferenza quelle fresche. Fuori stagione vanno bene anche quelle secche, opportunamente ammollate e velocemente precotte. Nel caso si usino castagne o marroni freschi, il modo migliore è di sbucciarle e farle cuocere 2 minuti nel microonde alla massima potenza, oppure 5 minuti nel forno già caldo: in entrambi i casi si spelleranno facilmente e saranno cotte quel minimo che serve per la ricetta. In alternativa tuffatele in una pentola di acqua bollente e leggermente salata e lasciatele cuocere 7 minuti, quindi scolatele e spellatele.
Il condimento delle scaloppine con funghi e castagne deve poi essere tritato in modo da formare una specie di salsa. In particolare le castagne devono essere di dimensione molto più piccola di quelle che si vedono nella foto!

DOSI per 4 persone


INGREDIENTI

  • 600 g di fettine di vitello
  • 300 g di funghi misti
  • 150 g di castagne fresche, sbucciate e spellate
  • 40 g di burro
  • 2 spicchi di aglio
  • Vino bianco secco
  • Prezzemolo
  • Pepe
  • Farina di grano
  • Olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Tagliate l’aglio a fettine e fatelo soffriggere dolcemente con 3 cucchiai di olio in una ampia padella con il coperchio
  2. Appena l’aglio inizia a prendere colore versate nella padella i funghi e lasciate cuocere 15 minuti a fuoco medio e con il coperchio
  3. Intanto battete le scaloppine con il batticarne e rotolatele nella farina fino a imbiancarle tutte. Al termine scrollatele delicatamente in modo da far cadere la farina di troppo
  4. Aggiungete nella padella con i funghi le castagne tritate grossolanamente (i pezzi devono essere molto più piccoli di quelli che si vedono nella foto!), bagnate con poco vino (circa 60 ml, pari a una tazzina da caffè colma) e fate andare (sempre a fuoco medio) senza coperchio i 4-5 minuti necessari a far sfumare del tutto il vino. Quindi togliete le castagne e il funghi dalla padella e teneteli da parte insieme a tutto il sughetto di cottura
  5. Ora aggiungete nella padella unta tutto il burro, fatelo riscaldare e adagiateci le scaloppine. Alzate il fuoco (moderatamente vivace) e lasciate cuocere e rosolare la carne 6 minuti (3 minuti per parte) in modo che prenda colore da entrambi i lati
  6. Infine incorporate nuovamente i funghi con le castagne, regolate di sale, e lasciate insaporire 5 minuti a fuoco lento, girando una volta le scaloppine. Subito prima di spegnere aggiungete un cucchiaio di prezzemolo tritato e una buona passata di pepe nero macinato al momento.
    Lasciate riposare qualche minuto con il coperchio le vostre scaloppine con funghi e castagne prima di servirle calde

 

.

.

.

.
Vedi anche

●●●   Petto di pollo con broccoli, noci e uvetta
●●●   Scaloppine di pollo al limone

♥♥♥   Segui il nostro blog sulla pagina Facebook profumodibasilico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.