TACCHINO AL POMPELMO ROSA: 15 MINUTI ED È PRONTO IN TAVOLA

tacchino al pompelmo rosa

Il tacchino al pompelmo non ha niente a che fare con la cucina rustica italiana, non fosse altro perché il pompelmo s’è visto per la prima volta in Italia non più di cinquanta anni fa. Tuttavia carni insaporite con aranci, limoni e altri agrumi fanno parte della nostra tradizione da secoli (in particolare in Campania e Sicilia), per cui l’aggiunta del pompelmo non rispecchierà la tradizione, ma è comunque una ovvia evoluzione.

Sapore a parte, questo piatto si caratterizza per la sua velocità: avendo gli ingredienti è davvero possibile prepararlo in quindici minuti, mentre si fanno due chiacchiere con un analcolico in mano.

Come al solito la ricetta che presentiamo è la più semplice e facile. Con un minimo di tempo in più potete anche presentare un piatto meno informale, facendo diventare le fettine di tacchino delle scaloppine di tacchino al pompelmo: in pratica basta infarinare la carne e poi procedere come descritto nella ricetta.
In ogni caso per il nostro tacchino al pompelmo è meglio non utilizzare il classico pompelmo biondo, che ha una punta di amaro in più rispetto alla varietà rosa o a quella derivata color arancio.

La salvia va messa senza esagerare, per aromatizzare al giusto l’intero piatto. Ricordate però di usare le foglie intere, in modo da poterle poi eliminare, perché l’aroma della salvia piace quasi a tutti, ma a molti non piace masticarla. Un sapore diverso, ma ottima alternativa alla salvia, è l’alloro: 2 foglie intere da mettere in cottura e poi eliminare prima di servire

Dosi per 4 persone


INGREDIENTI

  • 600 g di fesa di tacchino a fette
  • 1 pompelmo rosa, il succo
  • 40 g di burro
  • 2 spicchi di aglio
  • Vino bianco secco
  • Salvia
  • Prezzemolo
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. In una padella schiacciate l’aglio con tutta la camicia e fatelo appassire coperto e a fuoco lento con 2 cucchiai di olio
  2. Aggiungete il burro e 2-3 foglie di salvia, fate amalgamare e adagiate nella padella le fette di tacchino
  3. Alzate il fuoco e fate dorare la carne da entrambi i lati, quindi irroratela con poco vino bianco, non più di una tazzina da caffè
  4. Quando il vino è sfumato aggiungete il succo del pompelmo e fate cuocere 5 minuti con il coperchio e a fuoco moderato, poi girate le fettine e completate la cottura senza coperchio, regolando il fuoco in modo da far asciugare al giusto il fondo di cottura senza far bruciare la carne
  5. Poco prima di spegnere regolate di sale e insaporite con prezzemolo tritato. Il tacchino al pompelmo si sposa bene con un po’ di pepe macinato direttamente nel piatto

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Scaloppine di pollo al limone
●●●   Spezzatino con salvia e limone

♥♥♥   Segui il nostro blog sulla pagina Facebook profumodibasilico 

 


Ricette Correlate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.