TACCOLE CON FORMAGGIO IN STILE PIEMONTESE

Taccole con formaggio

Le taccole con formaggio sono un piatto tipico piemontese. O meglio, considerato che l’aggiunta di formaggi sulle taccole è piuttosto frequente, queste taccole con formaggio sarebbero un piatto tipico piemontese se usassimo il Bettelmatt, che è il formaggio espressamente previsto nelle ricette tradizionali.

Solo che il Bettelmatt è un formaggio certamente speciale, ma anche raro: viene prodotto solo d’estate in alta montagna in una circoscritta area della Valdossola (Novara). Quindi difficile da trovare, e quando si trova (per es. on line) è davvero caro.

Per rendere la ricetta alla portata di tutti, noi abbiamo utilizzato la fontina valdostana e il risultato è stato ottimo. Quindi potete fare altrettanto, con la fontina o con uno dei numerosi simili formaggi d’alpeggio.

Tuttavia abbiamo provato le taccole con formaggio utilizzando anche un caciocavallo abruzzese a pasta semidura e il risultato è stato sicuramente diverso, ma altrettanto buono. Pertanto l’unico consiglio che ci sentiamo di darvi è di evitare i pecorini piccanti, per il resto provate il vostro formaggio preferito e…fateci sapere.

Stesso discorso per il prezzemolo: la ricetta tradizionale prevede il cerfoglio, una pianta molto simile al prezzemolo, solo dal sapore poco più delicato. Il cerfoglio è molto usato nella cucina francese, ma in Italia è di difficile reperimento, al contrario del prezzemolo usato da noi.

DOSI per 4 persone.


INGREDIENTI

  • 500 g di taccole
  • 100 g di fontina
  • 1 scalogno
  • ½ limone
  • prezzemolo
  • pepe
  • olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Togliete l’eventuale picciolo legnoso alle taccole, lavatele e fatele bollire in acqua salata fin quando sono cotte a puntino. Scolatele bene
  2. Preparate una emulsione facendo sciogliere una presa di sale nel succo di mezzo limone, aggiungete 3 cucchiai di olio, un cucchiaio di prezzemolo tritato e una generosa macinata di pepe. Mescolate e lasciate insaporire una decina di minuti
  3. Tagliate le taccole più lunghe a metà o in tre pezzi, in modo che siano tutte più o meno della stessa lunghezza, versatele nell’insalatiera e conditele con l’emulsione preparata
  4. Completate le taccole con formaggio cospargendole di scalogno tritato fino e di fontina grattugiata a scagliette (con la grattugia a fori molto larghi, oppure tagliatela a pezzettini fini). Mescolate con cura e servite

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Rotolini di zucchine al formaggio
●●●   Taccole al pomodoro con aromi mediterranei

♥♥♥   Seguici e consigliaci sulla pagina Facebook profumodibasilico