TORTINO DI PATATE TIROLESE CON SPECK E UOVA

Tortino di patate tirolese

Il tortino di patate è un piatto tipico del Trentino Alto Adige e del Friuli, le regioni maggiormente interessate da scambi culturali con la Germania e l’Austria, dove preparazioni di questo tipo sono molto diffuse, tanto nella versione al forno che in quella con cottura in padella.

La ricetta che presentiamo è comune in entrambe le regioni nella struttura di base, ovvero nel tortino di patate e uova cotto in forno con condimenti vari. Sui condimenti le differenze possono però essere molte, in relazione alla varietà dei formaggi (Trentingrana, Vezzena, Monte Baldo, Montasio, Tabor, caprini e formaggi di malga), dei salumi (oltre allo speck si usa pancetta affumicata o salsiccia, la lucanica in particolare) e degli aromi, spesso accompagnati con un trito di verdure, come verza, cipolla e altro.

Il tortino di patate tirolese che proponiamo lo abbiamo assaggiato in un locale di La Valle, in Val Badia (Trentino Altro Adige)

DOSI per 4 persone.


INGREDIENTI

  • 600 g di patate
  • 100 g di speck e tagliato a fette spesse
  • 4 uova
  • 60 g di formaggio grana
  • 40 g di burro
  • rosmarino
  • origano
  • noce moscata
  • pepe nero
  • pangrattato

ESECUZIONE

  1. Lavate, sbucciate e affettate le patate a dischi di circa 5 mm di spessore. Fatele lessare 6 minuti in acqua bollente salata. Scolatele e fatele stiepidire
  2. Sminuzzate lo speck e fatelo rosolare 3 minuti in un padellino con il burro a fuoco dolcissimo, insieme a due rametti di rosmarino. Spegnete il fuoco e fate stiepidire
  3. In una pirofila da forno (di formato non grande)  rompete le uova, versate lo speck con tutto il grasso, aggiungete il grana grattugiato e completate con una presa di sale, un pizzico di noce moscata e una passata di pepe macinato al momento. Con una forchetta amalgamate bene tutti gli ingredienti
  4. Aggiungete anche le patate e mischiatele a lungo ma delicatamente con la salsa di uova. Quando tutte le patate sono ben condite pareggiate la superficie, insaporite con un paio di prese di origano e cospargete di pangrattato
  5. Fate cuocere il tortino di patate per 20 minuti in forno già caldo a 200°. Servitelo tiepido

.

.

.

Attimi di…vini

Brevi consigli del sommelier Ilaria Lombardo ( @Ilarietta77 ) su come bere moderatamente ma bene, abbinando nel modo migliore vini e piatti regionali

* * * * *
Amo molto l’Alto Adige e ciò che offre questa magnifica zona. Di recente ho trascorso qualche giorno immersa nel verde dei meleti e dei vigneti, attraversando queste distese con una fantastica bici a pedalata assistita. Cosa abbinare a questo piatto? Beh un vino estivo quale la Schiava! Vitigno a bacca rossa, dal colore rosso rubino non molto intenso, dai sentori di frutta rossa delicatissimi al naso: addirittura potreste riconoscere della salvia e della menta! 
È un vino leggero, fine e non molto tannico, non strutturato, ma unico nel suo genere poiché regala ad ogni sorso, sensazioni gusto-olfattive differenti. Perfetto coi prodotti tipici dell’Alto Adige. La zona vocata è quella del lago di Caldaro, di Santa Maddalena e dei Colli di Bolzano.
Per degustarlo nel migliore dei modi, aprite la bottiglia un’ora prima e servitelo alla temperatura di 16 – 18 °C.

.
.
.

Vedi anche

●●● Contorno di cavolo rosso con le mele
●●● Funghi champignons arrosto

♥♥♥ Segui il nostro blog sulla pagina Facebook profumodibasilico