UOVA CON PISELLI E POMODORO: FACILI, BUONISSIME ED ECONOMICHE

Uova con piselli e pomodoro in umido

In genere la ricetta delle uova con piselli si considera tipica della Sicilia e della Puglia. Che è vero, nel senso che in entrambe le regioni ci sono ricette tradizionali di uova con piselli. Però sono ricette in bianco e quasi sempre con grassi animali nel soffritto (lardo o pancetta).
Si tratta quindi di ricette molto diverse dalle uova con piselli e salsa di pomodoro che proponiamo. Una ricetta che in realtà è patrimonio comune a tutte le regioni: nessuna ne rivendica l’origine e viene regolarmente cucinata tanto al nord quanto al sud.

In ogni caso le uova con piselli e pomodoro sono un piatto veloce, facile da fare ed economico. E sono anche sostanziose, per cui (eventualmente mettendo due uova a testa) si prestano benissimo come piatto unico, accompagnato da una fetta di pane casareccio. Fetta che in questo caso non deve essere tostata. Infatti, soprattuto se si seguono le nostre indicazioni e si lascia il tuorlo molto fluido, con questa ricetta è inevitabile  fare la scarpetta, e quindi una bella fetta di pane mollicoso e spugnoso è l’ideale.

Le uova con piselli possono essere preparate in modi diversi, sia per la cottura (è frequente l’uso di fare una sola cottura, cuocendo insieme sugo e piselli) sia per gli aromi, con prezzemolo e/o basilico al posto di origano e alloro. È anche frequente l’uso di un po’ di formaggio grattugiato sul tutto alla fine: in genere parmigiano o pecorino dolce stagionato. Fatelo se volete, ma consentiteci di sconsigliarlo

DOSI per 4 persone.


INGREDIENTI

  • 4-6 uova
  • 500 g di piselli
  • 400 g di passata di pomodoro
  • 1 cipolla
  • origano
  • alloro
  • olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Affettate fina la cipolla e fatela appassire qualche minuto a fuoco dolcissimo in una padella o un tegame largo. Aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere semicoperto a fuoco moderato non più di 10 minuti. Il sugo deve restringersi e insaporirsi, ma deve restare un po’ fluido
  2. Nel frattempo, versate mezzo litro di acqua leggermente salata in un secondo tegame, aggiungete una foglia di alloro, e portate a bollore. Versateci i piselli e lasciateli sobbollire finchè saranno cotti ma ancora ben sodi. Eliminate la foglia di alloro e scolateli.
  3. Calate i piselli nel sugo di pomodoro, aggiungete una presa di origano, mescolate delicatamente e lasciate insaporire un minuto. Quindi con un cucchiaio pareggiate la superficie dei piselli e poi ricavate degli incavi, delle piccole fosse in numero uguale a quello delle uova
  4. Rompete le uova separando le chiare dai tuorli. Versate le chiare nelle fossette fatte sui piselli (una per ogni incavo), mettete il coperchio e fate cuocere a fuoco moderato 3 minuti
  5. Infine aggiungete anche i tuorli, spolverate con un minimo di sale, rimettete il coperchio, spegnete il fuoco e lasciate riposare 5 minuti prima di servire

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Fave e piselli   
●●●   Asparagi con le uova alla milanese