CONTORNO DI CAVOLO ROSSO CON LE MELE

Cavolo rosso con le mele: contorno tipico del Trentino Alto-Adige

Il cavolo rosso (una varietà di cavolo cappuccio) è un prodotto tipico soprattutto del nord Europa e in Italia della regione che più risente l’influenza della tradizione tedesca, cioè il Trentino-Alto Adige. Dove, in verità, sono molto più diffusi i crauti bianchi, benché la concorrenza di quelli rossi sia crescente. In ogni caso anche il cavolo rosso è utilizzato per preparare crauti eccellenti come accompagnamento di carni, wurstel e salumi.

In passato nelle baite alpine il cavolo rosso veniva cucinato con lo strutto, oggi sostituito dal più delicato burro.
L’abbinamento delle mele con i crauti è piuttosto frequente nella cucina tedesca: si aggiungono sia tritate, sia tagliate a fettine. Nel primo caso il piatto risulterà di gusto più delicato al palato, nel secondo caso più consistente e deciso.

Se volete un piatto più aromatico di quello tradizionale ed essenziale che vi proponiamo, potete aggiungere due foglie di alloro, o anche 2 bacche di anice stellato.

DOSI per 6 persone.


INGREDIENTI

  • 1 cavolo rosso di circa 1 kg
  • 1/2 bicchiere di aceto di vino
  • 50 g di burro
  • 1 grossa cipolla
  • 2 grandi mele di tipo con pasta dura e acidula (Fuji, Granny Smith, Annurca, Renetta)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Pepe nero

ESECUZIONE

  1. Pulite e affettate sottilmente il cavolo, mettetelo in una ciotola, salatelo, aggiungete pepe nero macinato al momento, irroratelo con l’aceto (circa 60 ml) e lasciatelo insaporire più che potete: almeno un’ora mescolando più volte, ma se possibile anche l’intera notte
  2. Tritate la cipolla e fatela appassire a fuoco dolcissimo in un tegame con il burro
  3. Versate il cavolo (compreso l’aceto) nel tegame con la cipolla, aggiungete mezzo bicchiere di acqua calda, coprite e lasciate cuocere a fuoco basso per 30 minuti
  4. Tagliate le mele ed eliminate il torsolo, pelatele, affettatele e versatele nel tegame. Spolverizzate con lo zucchero, mischiate delicatamente ma con cura e completate la cottura per altri 10 minuti. Spegnete, fate riposare qualche minuto coperto il vostro cavolo rosso con le mele e servitelo ancora caldo

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Un piatto antico: padella di verdure miste e patate     
●●●   Cavolfiore alla marchigiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.