BROCCOLI RIPASSATI CON RICOTTA E OLIVE NERE ALLA SICILIANA

Broccoli ripassati con ricotta e olive nere

I broccoli ripassati con ricotta, con aglio e peperoncino o con altro sono considerati un tipico contorno invernale, semplice da preparare e gustosissimo… per i molti a cui piace il sapore dei broccoli, ovviamente.
Di sicuro sono quanto di meglio offre l’orto dal punto di vista salutistico.Le proprietà benefiche di questo ortaggio sono pressoché infinite, secondo autorevoli medici e semplici estimatori: fin dai tempi di Catone il Censore, II secolo a.C., che li considerava una sorta di panacea per ogni male.
Inoltre sono oggi disponibili sui banchi dei mercati per nove mesi l’anno, e sempre da surgelati. Per cui si possono cucinare davvero quando se ne ha voglia, considerato che i prodotti surgelati sono da tutti i punti di vista assimilabili a quelli freschi.

Onestamente, però, non si può dire che piacciano proprio a tutti… Bambini e ragazzi, per esempio, non ne vanno matti.
Bene, se vi sembra giusto far mangiare i broccoli anche ai vostri figli provate questa ricetta. Per qualche misterioso motivo è un modo sicuro di far piacere i broccoli ai giovanissimi: per lo meno è stato così per tutte le persone cui l’abbiamo consigliato.

La ricetta che vi proponiamo è tipica della Sicilia, peraltro piuttosto insolita per un contorno. Di regola, infatti, i broccoli ripassati con ricotta vengono utilizzati come ripieno per le scacce,  le buonissime focacce che in Sicilia vengono farcite con decine di ripieni diversi: nel link sotto potete vedere una ricetta di esempio, con broccoletti e salsiccia. Ma è anche frequente l’uso come condimento della pasta o per realizzare ottime bruschette.

Circa gli ingredienti c’è poco da dire: vanno bene sia i broccoli romani sia i broccoletti siciliani. Per la ricotta invece, quella di pecora ha un sapore senz’altro preferibile.

Il contorno di broccoli ripassati con ricotta ha un aspetto molto rustico. Ed è buono così, meglio se spalmato su fette di pane tostato ancora caldo e condito con una strofinatina di aglio e un filo di olio. Basta però mescolare con un po’ di decisione, schiacciando con la forchetta i gambi un po’ più duri, per farne una sorta di purea, adatta ad essere meglio presentata con un po’ di fantasia

DOSI per 4 persone.


INGREDIENTI

  • Circa 800 g di broccoli (500 g nettati e puliti)
  • 2 spicchi di aglio
  • 150 g di ricotta di pecora
  • Olive nere senza nocciolo
  • Pepe
  • Olio extra vergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Lavate i broccoli, staccate le cimette dai gambi e tenetele da parte. Prelevate le parti dei gambi più tenere e di minore diametro e anche le foglie, comprese le cime flessibili dei rami cui sono attaccate. Sminuzzate gambi e foglie e gettateli in una pentola dove bolle abbondante leggermente salata e lasciateli cuocere 8 minuti
  2. Gettate nell’acqua bollente anche le cimette e fate cuocere altri 8 minuti. Quindi scolate i broccoli e lasciateli sgocciolare completamente
  3. Riscaldate 3 cucchiai di olio in una larga padella e fateci colorire a fuoco lento gli spicchi di aglio tagliati a fettine. Quindi schiacciateli con la forchetta sfaldandoli completamente
  4. Aggiungete i broccoli e lasciateli cuocere 5 minuti a fuoco vivace, mischiando più volte
  5. Regolate di sale, arricchite con una passata di pepe macinato al momento, aggiungete la ricotta e una ventina di olive nere denocciolate e grossolanamente tritate. Lasciate sul fuoco altri 2 minuti, mescolando per amalgamare bene il tutto. Se servite tiepidi i vostri broccoli ripassati con ricotta e olive, accompagnandoli preferibilmente con una fetta di pane tostato e caldo

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Scacce ragusane con broccoletti e salsiccia      
●●●   Verza ripassata con patate, aglio e rosmarino


Ricette Correlate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.