SALSICCE E BROCCOLI IN PADELLA, LA RICETTA ABRUZZESE

Salsicce e broccoli in padella

Pietanza rustica saporita per antonomasia, la ricetta di salsicce e broccoli ripassati in padella è tradizionale dell’Italia centrale. Da tempo è però un piatto comune in tutta Italia, benché diffuso in modo particolare nel Centro-Sud.

Questa ricetta abruzzese è caratterizzata dall’uso del comune cavolo broccolo. Quello, per capirci, con le foglie di colore verde intenso e le infiorescenze di colore verde pallido, tendente al biancastro.
La ricetta è tuttavia ottima anche con gli altri broccoli. A cominciare, ovviamente, dal ramoso calabrese usato da noi, che si differenzia dal broccolo comune praticamente solo per il colore verde intenso delle infiorescenze. Ma va benissimo anche il grosso romanesco (il broccolo color verde smeraldo, con le cimette a piramide), come pure il bianco cavolfiore.
In tutti i casi della ricetta sottostante non cambia assolutamente niente, nemmeno i tempi di cottura.

Altro particolare abruzzese di questa ricetta di salsicce e broccoli è l’uso nello stesso tempo abbondante e moderato del peperoncino. Abbondante perché l’aroma si deve sentire. Quindi un intero peperoncino di quelli tradizionali, lunghi quattro dita. Ma dal piccante moderato, per cui il peperoncino si usa togliendo tutti i semini, che contengono la maggior parte del piccante.

Tradizionalmente questo piatto va servito con fette di pane casareccio bruscato e leggermente oliato. L’ideale è di mettere una fetta di bruschetta in ciascun piatto e poi disporci sopra le salsicce e broccoli ripassati in padella


DOSI PER 4 PERSONE

.

Salsicce e broccoli in padella: gli ingredienti

  • 600 g di salsicce
  • 800 g di broccoli
  • 2 spicchi di aglio
  • 200 ml di brodo vegetale
  • Peperoncino
  • Olio extravergine di oliva

La preparazione

  1. Mondate i broccoli e divideteli a cimette, eliminando quasi del tutto i gambi (senza ovviamente gettarli, sono ottimi per minestre e altre preparazioni). Quindi sciacquateli e tuffateli in acqua bollente leggermente salata. Lasciateli sobbollire dolcemente per 8 minuti da quando riprende il bollore: scolateli ancora al dente e lasciateli sgocciolare
  2. Schiacciate l’aglio con il palmo della mano e fatelo imbiondire per qualche minuto in una padella con 3 cucchiai di olio. Tenete la padella inclinata su fuoco molto dolce, in modo che l’aglio sia coperto o quasi dall’olio
  3. Con uno stecchino punzecchiate le salsicce, disponetele nella padella e fatele insaporire per 6-7 minuti con il coperchio su fuoco moderatamente vivace. Rigirate le salsicce almeno una volta. Al termine, se le salsicce hanno cacciato molto grasso eliminatene una parte con un cucchiaio: lasciatene però quanto basta per insaporire i broccoli
  4. Aggiungete nella padella un peperoncino secco intero, dopo avergli tolto il picciolo e tutti o quasi i semini. Più semini lasciate, più la pietanza di salsicce e broccoli risulterà piccante
  5. Unite anche i broccoli, bagnate con metà brodo e fate cuocere per circa 15 minuti su fuoco dolce e con il coperchio, mescolando più volte. Se necessario aggiungete ancora un po’ di brodo, in modo che al termine il fondo di cottura resti umido: né liquido, né secco. Due minuti prima di spegnere, quando date l’ultima mescolata, assaggiate e regolate di sale
  6. Servite le vostre salsicce e broccoli ben calde, accompagnate da fette di pane casareccio abbrustolito in forno e unto con un filo di olio. Oppure, ancora meglio, mettete delle fette di pane abbrustolito nei piatti e disponeteci sopra le porzioni di salsicce e broccoli (come abbiamo fatto noi: se guardate con attenzione il pane si vede) 

Vedi anche

Seguici e consigliaci sulle nostre pagine Facebook (profumodibasilico) e Instagram (@profumodibasilico.it)