ZUCCHINE CON LE UOVA STRAPAZZATE COSÌ… BUONE E GENUINE

Zucchine con le uova strapazzate

Ricetta tradizionale calabrese, di uso molto comune nelle zone della provincia di Cosenza limitrofe alla Basilicata. Le zucchine con le uova sono infatti un piatto diffuso in entrambe le regioni, dove è cucinato praticamente con la stessa ricetta. Però con la rilevante differenza che nella versione lucana è aggiunto il pomodoro. Ricette relativamente simili di zucchine con le uova si trovano peraltro anche in altre regioni, e in particolare in Campania e in Abruzzo.

Queste zucchine con le uova strapazzate sono molto semplici da preparare e sono una di quelle ricette che meglio rappresentano la vera cucina rustica italiana. Che è poi soprattutto (non solo, ma soprattutto) quella cucina sapida e profumata che appagava contadini e famiglie popolane nei giorni di festa. Perché da sempre le feste hanno il loro picco di maggior festeggiamento a tavola. E cucinare per la festa un tempo era un impegno gradito e meditato, con piatti più ricchi e abbondanti basati su ingredienti non comuni, non quotidiani.
E questo vale anche per le nostre zucchine con le uova. Perché, contrariamente a quanto si immagina, il fatto che tutti i contadini avessero galline e uova non vuol dire che potessero mangiarne a volontà. Anzi. Le uova, in particolare, erano tra i pochi beni immediatamente monetizzabili, e quindi per gran parte dell’anno dovevano essere vendute, non mangiate.

La ricetta, molto pratica e molto saporita, è resa tipica dal profumo di menta e dalla spolverata finale di caciocavallo silano. Circa la menta (o la mentuccia) si va ovviamente a gusti. Nella zona della mia famiglia paterna, per esempio (vicino Scalea) questa ricetta è prevalentemente fatta con il basilico.

Il caciocavallo è invece un formaggio particolare, che oggettivamente dà valore aggiunto al piatto con il suo sapore aromatico e piacevolmente fusibile in bocca. Ma è comunque un formaggio vaccino che si apprezza in tutte le gradazioni di stagionatura: dal delicato e dolce quando è giovane, fino al piccante della piena stagionatura. Quindi il sapore che il caciocavallo aggiunge alle zucchine con le uova non è univoco. Tanto più che il sapore stesso del caciocavallo cambia a seconda della zona di produzione. E dunque se non avete un buon caciocavallo immagino che non dobbiate fare molti sforzi per trovare un formaggio (vaccino e non affumicato) alternativo.
Però un minimo di sforzo per trovare un caciocavallo fatelo. Si trova praticamente in tutti i grandi supermercati e veramente dà un sapore speciale a questo piatto.


DOSI PER 4 PERSONE

.

Zucchine con le uova strapazzate: gli ingredienti

  • 500 g di zucchine
  • 3 uova
  • 1 cipolla media
  • 50 g di caciocavallo grattugiato
  • Menta o mentuccia (in alternativa basilico)
  • Olio extravergine di oliva

La preparazione

  1. Affettate finemente la cipolla e lasciatela appassire per 10 minuti in una padella con 4 cucchiai di olio su fuoco dolce e coperto. Mescolate più volte: la cipolla deve appassire, non rosolare
  2. Appena la cipolla è diventata adeguatamente traslucida aggiungete 5-6 foglie di menta (o 10-12 di mentuccia) e unite le zucchine tagliate a rondelle. Salate con moderazione, mescolate e fate rosolare a fuoco moderato e scoperto, mescolando più volte, fin quando le zucchine iniziano a brunire
  3. Nel frattempo sgusciate le uova in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e amalgamatele tra di loro, senza sbatterle molto. Quindi versate le uova sulle zucchine ancora bollenti, riducete il fuoco al minimo e mescolate bene per circa 1 minuto o poco più. Le uova devono rapprendersi senza però rassodarsi completamente: devono restare umide
  4. Infine, aggiungete il formaggio grattugiato e amalgamate il tutto mescolando ancora un attimo su fuoco dolce. Le zucchine con le uova strapazzate vanno servite subito, ancora ben calde

Vedi anche

Seguici e consigliaci sulle nostre pagine Facebook (profumodibasilico) e Instagram (@profumodibasilico.it)