CIPOLLINE IN AGRODOLCE, CONTORNO IDEALE PER OGNI PIATTO DI CARNE

Cipolline in agrodolce

Le cipolline in agrodolce sono una specialità del Nord Italia, perfette come antipasti o come sfizioso contorno di carni lessate, arrostite o brasate.

La ricetta è tradizionale del Piemonte e della Lombardia, facile da realizzare e gradita da tutti, ma in modo specialissimo dai bambini.
L’unica accortezza è di utilizzare le cipolle giuste. Cosa teoricamente non facile, perché non esistono negozi che vendono solo diverse varietà di cipolla. Sicché se date retta ad uno chef piemontese vi dirà che le cipolline in agrodolce si fanno solo con le cipolline di Ivrea o al massimo con le borettane dell’Emilia, mentre per un lombardo è scontato che si debbano usare solo le cipolline di Brunate (Como). La regola – date retta a noi – è che vanno bene tutte le cipolle, ma più piccole sono meglio è. In fondo anche le cipolle siciliane di Giarratana (che normalmente sono grandi come un melone) da piccole erano cipolline.😜

DOSI per 4 persone


INGREDIENTI

  • 500 g di cipolline sbucciate
  • 30 g di burro
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • 3 cucchiai (circa 50 ml) di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di aceto
  • 1 cucchiaio colmo (circa 25 g) di zucchero

ESECUZIONE

  1. Mettete burro, olio e zucchero nel tegame a fuoco basso e rimestate finché lo zucchero inizia a imbiondire
  2. Aggiungete le cipolline, il vino e l’aceto e fate cuocere con il coperchio a fuoco basso, finché le cipolline sono diventate traslucide e brune. Dovrebbero impiegare circa 40-45 minuti. A metà cottura aggiungete un pizzico di sale
  3. Girate ogni tanto con un cucchiaio di legno per non farle attaccare. Se necessario aggiungete due o tre cucchiai di acqua bollente. Le cipolline in agrodolce si servono preferibilmente tiepide, ma non fredde

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Confettura di cipolle rosse di tropea
●●●   Fagiolini in salsa agrodolce      

♥♥♥  Segui il nostro blog sulla pagina Facebook profumodibasilico 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.