POMODORI RIPIENI CON UOVA, RICOTTA E SCENOGRAFIA

Pomodori ripieni con uova

I pomodori ripieni con uova e “altro” sono una tradizione in diverse regioni italiane: in particolare Sardegna e Sicilia, per quanto si leghino in qualche modo anche a ricette tipiche di altre regioni.
Posso inoltre testimoniare che, seppur raramente, i pomodori ripieni con uova li cucinava anche mia nonna, per quanto non sappia se fossero una tradizione di famiglia (Marche) o una acquisizione successiva a quando si trasferì a Roma, intorno al 1930.

La ricetta dei pomodori ripieni con uova che vi proponiamo è in realtà una evoluzione recente di ricette di fine ‘800. Evoluzione dovuta all’esigenza di semplificare la preparazione rispetto al passato e, perché no?, di renderla più scenografica.
La versione tradizionale sarda, per esempio, ha gli stessi ingredienti della nostra ricetta (a parte la ricotta, che invece si rifà maggiormente alle versioni siciliane). La preparazione era però alquanto laboriosa, perché i pomodori venivano fritti. Cioè: si cucinavano a parte le uova in camicia, poi si mettevano nei pomodori (se necessario aprendoli a metà e poi richiudendoli), si insaporiva con il formaggio e gli altri aromi, e infine si friggevano i pomodori dopo averli passati nelle uova sbattute e nel pangrattato.

La nostra ricetta è invece davvero facile e consente di portare in tavola pomodori ripieni con uova davvero gustosi, in grado non solo di soddisfare il commensale più esigente, ma anche di mandare in estasi il bambino più capriccioso. Provare per credere! Inoltre si tratta anche di un ottimo piatto unico: basta raddoppiare le porzioni indicate qui sotto e accompagnare con una fetta di pane tostato.

DOSI per 4 persone.


INGREDIENTI

  • 4 grandi pomodori tondi ben sodi
  • 4 uova
  • 200 g di ricotta
  • Pangrattato
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • ½ cipolla
  • Basilico
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Tagliate la calotta dei pomodori e svuotateli completamente aiutandovi con un cucchiaino
  2. Tritate fina la mezza cipolla e mischiatela con 3 cucchiai di pangrattato e 2 cucchiai di olio. Salate moderatamente l’interno dei pomodori, distribuiteci il composto di pangrattato e cipolla, quindi fate cuocere 10 minuti nel forno preriscaldato a 160°
  3. Intanto separate tuorlo e albume delle uova. Sbattete grossolanamente l’albume e mischiatelo con la ricotta, il pecorino, 6 foglie di basilico sminuzzato e una presa di sale
  4. Estraete i pomodori dal forno, distribuiteci il composto di albume e ricotta e infornate di nuovo per altri 7-8 minuti
  5. Infine profumate l’interno dei peperoni con una macinata di pepe, aggiungete anche il tuorlo delle uova e completate la cottura per altri 5 minuti

 

.

.

Vedi anche

●●●   Mini peperoni ripieni di patate, ricotta e tonno
●●●   Peperoni ripieni di carne

♥♥♥   Segui il nostro blog sulla pagina Facebook profumodibasilico  


Ricette Correlate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.