PASTASCIUTTA CON ZUCCA E ZUCCHINE, LA RICETTA LOMBARDA

Pastasciutta con zucca e zucchine, la ricetta lombarda

C‘è stato un tempo in cui la zucca gialla era usatissima nelle cucine di tutta Italia. Quasi quanto le zucchine. Le quali, importate (insieme alle zucche) dall’America Latina pochi decenni dopo i viaggi di Colombo, sono state letteralmente reinventate in Italia come prodotto alimentare.
Oggi le zucche si usano ancora (sembra anzi che stiano avendo un discreto rilancio) ma non ovunque: soprattutto in Lombardia, Venero e Sicilia.
La pastasciutta con zucca e zucchine è appunto tradizionale della Lombardia. Dove entrambe le piante Cucurbitacee si ritrovano abbinate in numerose altre ricette, sia di primi (paste, ma soprattutto risotti), sia di contorni, torte salate e frittate.

Quello che vi proponiamo è un piatto bello da vedere e buono da mangiare. Molto facile in verità, ma perfetta nel semplice abbinamento con burro, parmigiano e pepe.

Tuttavia molti non amano le note setose e dolci della zucca, che il sapore delicato e indefinito delle zucchine sposta di pochissimo verso note erbacee. A costoro il nostro consiglio è di provare la pastasciutta con zucca e zucchine così com’è, nella ricetta che non a caso ci è stata tramandata.
Dopodiché, per chi proprio volesse arricchire i sapori, precisiamo che la corposità e la dolcezza del condimento si abbina bene con i sapori salati e quelli sulfurei. Ottimo quindi un minimo soffritto di pancetta, l’aggiunta di una alicetta sott’olio, un uovo sbattuto aggiunto nel condimento alla fine, fuori dal fuoco. E bene anche l’aggiunta di un aroma dal sapore intenso, come due foglie di salvia o un rametto di rosmarino. Si fa cuocere 15 minuti insieme alla crema di zucca e zucchine e poi si elimina.


Dosi per 4 persone
.
INGREDIENTI

  • 360 g pasta corta (preferibilmente penne o maccheroni)
  • 150 g di polpa di zucca
  • 2 zucchine
  • 50 g di burro
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • Pepe 

ESECUZIONE

  1. Mondate le zucchine, lavatele e (senza sbucciarle) tritatele finemente insieme alla polpa della zucca
  2. Sciogliete il burro in un tegame, unite il trito di zucca e zucchine e lasciate cuocere dolcemente per 20 minuti con il coperchio. Mescolate di tanto in tanto e, se necessario (non dovrebbe esserlo, ma dipende dalla qualità degli ingredienti) aggiungete pochissima acqua bollente
  3. Al termine, con una forchetta schiacciate a lungo le verdure, fino a ridurle una pappa omogenea. Se preferite, potete frullare con il mixer, ma fatelo velocemente, in modo da lasciare un po’ di consistenza alla crema. Quindi regolate di sale, aggiungete un cucchiaio di prezzemolo tritato e fate cuocere altri 10 minuti circa su fuoco lento e senza coperchio. Nel caso abbiate preparato  il condimento in anticipo rispetto alla pasta, ricordate poi di riscaldarlo (bollente) immediatamente prima di utilizzarlo
  4. Scolate la pasta al dente (conservando un mestolo dell’acqua di cottura) e versatela nella terrina di servizio. Copritela con il condimento ancora bollente e mescolate con cura, incorporando anche il parmigiano grattugiato. Completate con una generosa macinata di pepe, aggiungete il prezzemolo rimasto, dopodiché servite subito, ancora calda, la vostra pastasciutta con zucca e zucchine

Vedi anche

●●●   Zuppa con lenticchie, pasta e verdure alla siciliana 
●●●   Frittata di zucchine, delicata specialità da chef    

Seguici e consigliaci sulle nostre pagine Facebook (profumodibasilico) e Instagram (@profumodibasilico.it)