IL GUSTO AVVOLGENTE DEL RISOTTO ALLA ZUCCA

Risotto alla zucca

Il risotto alla zucca è un primo tipicamente autunnale e invernale, dal gusto caratteristico, profumato e avvolgente.
Abbastanza diffuso in tutto il centro-nord d’Italia, è considerato un piatto tipico di Lombardia e Emilia-Romagna. La ricetta di questo risotto alla zucca è tuttavia maggiormente utilizzata in Emilia. Dove la zucca viene preliminarmente cotta in forno (come si fa anche per il ripieno dei tortelli alla zucca) e non in umido, come è invece più frequente in Lombardia.

Due sono le varietà di zucche più consumate per uso alimentare. Quelle “classiche” di tipo tondo e a prevalente colore arancio (Cucurbita maxima) e quelle di forma oblunga, in genere di colore striato tra il verde e il giallo (Cucurbita moschata). Le prime hanno polpa più fibrosa e farinosa. Le seconde sono più morbide e setose, oltre che più dolci di sapore.
A nostro avviso per il risotto alla zucca sono da preferire quelle del primo tipo. Le zucche lunghe, data la maggiore dolcezza, si abbinano meglio con aromi più decisi e intensi, come, per esempio, rosmarino, salvia e spezie piccanti.

Se vi piace sentire la consistenza della zucca al dente, non schiacciatela (come indicato nel punto 1), ma limitatevi a tagliare a dadini con il coltello i pezzi cotti nel forno.

DOSI per 4 persone


INGREDIENTI

  • 600 g di polpa di zucca pulita
  • 320 g di riso
  • 100 g circa di cipolla
  • 40 g di burro
  • 1 dado vegetale
  • 2 bicchieri di latte
  • 5 cucchiai di grana grattugiato
  • Pepe
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine di oliva

ESECUZIONE

  1. Tagliate a pezzi grossolani la zucca, adagiatela su una teglia e passatela nel forno preriscaldato a 180 ° finché non è ben morbida (occorreranno circa 15-20 minuti), quindi schiacciatela con una forchetta a farne una crema omogenea
  2. Tagliate a fettine la cipolla e fatela appassire 4-5 minuti in un tegame, a fuoco dolcissimo, con il burro e 2 cucchiai di olio
  3.  Calate nel tegame la crema di zucca, bagnate con i due bicchieri di latte, profumate con una generosa macinata di pepe, regolate di sale e mescolate per bene. Portate a bollore e lasciate sobbollire dolcemente 2 minuti
  4. Versate il riso nel tegame e portatelo a cottura, aggiungendo – quando necessario – un mestolo di brodo bollente, che avrete preparato sciogliendo il dado vegetale in ½ litro di acqua bollente
  5. Quando il riso è cotto, ma ancora al dente, spegnete. Aggiungete 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, mantecate con il grana grattuggiato, coprite e lasciate riposare 3 minuti prima si servire ben caldo il vostro risotto alla zucca.

.

.

 

Vedi anche

●●●   Risotto gorgonzola e pere
●●●   Un colore per stupirli: risotto al cavolo rosso

♥♥♥  Seguici e consigliaci sulle nostre pagine Facebook (profumodibasilico) e Instagram (@profumodibasilico.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.