PEPERONI RIPIENI DI CARNE, LA RICETTA PIÙ SEMPLICE E TRADIZIONALE

Peperoni ripieni di carne

Secondo piatto facile da realizzare e di sicuro effetto, i peperoni ripieni di carne o di altro sono una consuetudine diffusa in tutta Italia. In effetti si tratta di un classico piatto interregionale, con specifiche ricette tipiche in almeno 12 regioni

Come tantissime altre ricette (non solo italiane) basate su molti ingredienti mischiati, anche i peperoni ripieni sono nati come piatto povero, con l’obiettivo di riciclare gli avanzi di carne, pane, pasta, riso e altro del giorno prima. Sono poi diventati un pratico e apprezzato piatto tradizionale e infine una raffinata squisitezza.

Per il ripieno si utilizzano gli ingredienti più vari: dal riso alle patate, dalle uova al tonno, ma soprattutto pane raffermo e verdure varie.
Ci sono però anche ricette specialissime, sia perché squisite, sia perché uniche nel loro genere. Come le papaccelle (una varietà di peperoni tonda e bassa, tipica della Campania) ripiene di pastasciutta, ovvero di vermicelli alla puttanesca. O come i peperoni toscani ripieni di pesce.

I peperoni ripieni di carne sono tipici della Sardegna, ma sono molto diffusi anche nelle regioni del Centro.
La ricetta più tradizionale, quella sarda, è molto essenziale: peperoni ripieni di carne soffritta in olio e condita con aglio, pangrattato, uovo e pecorino. Poi semplice cottura al forno con un filo d’olio a crudo finale.
È questa la ricetta che abbiamo preso d’esempio, però modificata nel modo che riteniamo oggi più diffuso. Che è il modo in cui i peperoni ripieni di carne vengono più o meno cucinati in tutto il centro Italia, e in particolare in Umbria, Marche e Lazio: con la carne non soffritta, il parmigiano al posto del pecorino e l’aggiunta di un pizzico di noce moscata.

DOSI per 4 persone


INGREDIENTI

  • 6 peperoni di media grandezza
  • 500 g di carne magra di manzo macinata
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 2 uova
  • 2 spicchi di aglio
  • Noce moscata
  • Latte (solo se necessario per ammorbidire)
  • Prezzemolo
  • Pepe
  • Olio extravergine

ESECUZIONE

  1. Pulite e lavate i peperoni, tagliate le calotte superiori (da conservare) ed eliminate i semini e i filamenti bianchi interni.
  2. In una terrina mischiate la carne con il pangrattato, il parmigiano e le uova sbattute. Aggiungete l’aglio tritato fino (o, meglio, passato nello spremiaglio), un cucchiaio di prezzemolo, una generosa macinata di pepe e un pizzico di noce moscata
  3. Regolate di sale e amalgamate bene (il modo migliore è farlo direttamente con le mani) per ottenere un impasto morbido e omogeneo. Se occorre ammorbidire l’impasto, aggiungete 2-3 cucchiai di latte
  4. Riempite i peperoni, irrorando alla fine con un filo di olio extravergine di oliva, quindi chiudeteli ciascuno con la propria calotta e disponeteli in una teglia da forno leggermente unta d’olio.
  5. Infornate i peperoni ripieni a 180 °C e lasciate cuocere per circa 45 minuti. Fateli riposare per almeno mezz’ora prima di servirli tiepidi

.

.

.

.

Vedi anche

●●●   Peperoni colorati con ripieno di carne e melanzane
●●●   Mini peperoni imbottiti di patate, ricotta e tonno


Ricette Correlate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.