PAPPA AL POMODORO: PANE RAFFERMO CONDITO DA ARTISTI

pappa al pomodoro

Dire “ pappa al pomodoro ” in Italia è come dire Toscana. È infatti una zuppa tradizionale della regione che è davvero difficile da reperire altrove.
Il motivo sta nel fatto che la famosa pappa al pomodoro non è altro che pane raffermo condito con pomodoro e aromi. Cioè un piatto considerato troppo povero per essere presentato sui tavoli di un ristorante. In Toscana invece si trova ovunque tutto l’anno. Anche se il momento migliore per gustarla è sicuramente d’estate, quando i pomodori sono maturi di natura e di sole.

La nostra ricetta è quella tradizionale, con l’eccezione della cipolla, che oggi viene accettata ma per lo più è considerata una aggiunta impropria, rispetto alla tradizione. Il che è alquanto strano, perché nelle ricette della pappa al pomodoro di metà ‘800 la cipolla era presente, come si può vedere nella ricetta storica che abbiamo pubblicata qui.
Inoltre la bontà di una autentica pappa al pomodoro si basa largamente sulla bontà del brodo vegetale usato, che contiene cipolla in abbondanza.

Attenzione a quest’ultimo punto – la bontà del brodo – che è fondamentale. Voi potete ovviamente regolarvi come preferite. Potete usare i brodi vegetali in vendita già preparati, che non contengono nutrienti significativi (in pratica sono acqua aromatizzata), ma di sapore sono piuttosto buoni. Potete usare il dado, come hanno fatto anche le massaie toscane per quasi un secolo. Oppure potete preparare un vero brodo vegetale. Cosa che, a sua volta, può essere fatta in vari modi, più o meno vari e ricchi.
Noi più sotto vi consigliamo la ricetta per un brodo vegetale ottimo, anche se molto semplice e veloce.

La pappa col pomodoro è una proposta valida tutto l’anno, calda d’inverno, tiepida o a temperatura ambiente d’estate. Nel caso la prepariate d’inverno i pomodori maturi possono essere sostituiti dai pelati. In tal caso, però, utilizzate solo la polpa, eliminando il sugo di cottura che conserverete per altre preparazioni.


DOSI PER 4 PERSONE

Ricetta della pappa al pomodoro:
gli ingredienti

  • 320 g di pane raffermo o secco
  • 800 g di pomodori maturi
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 piccola cipolla
  • Basilico
  • 1,2 litri di brodo
  • Pepe
  • Un ciuffetto di rosmarino
  • Olio extravergine di oliva

La preparazione

  1. Lavate i pomodori, sbollentateli e spellateli, quindi tritateli fini e teneteli da parte, compresa tutta la loro acqua di vegetazione,
  2. Tagliate a dadi il pane: se non è completamente asciutto fatelo tostare qualche minuto nel forno
  3. Tritate una cipolla piccola (grande al massimo come un uovo) e lasciatela appassire a fuoco lento in un tegame con 4 cucchiai di olio. Quando la cipolla è appassita aggiungete i dadi di pane e lasciateli insaporire mescolando per un minuto o poco più
  4. Bagnate il soffritto e il pane con tutto il brodo. Quindi incorporateci il pomodoro, l’aglio tritato, 5-6 foglie di basilico sminuzzate e una presa di sale. Portate a bollore e lasciate cuocere dolcemente (sobbollire) per 20 minuti semicoperto
  5. Infine togliete il coperchio e finite la cottura a foco moderato, mescolando spesso in modo da ridurre il pane “a pappa”. Proseguire la cottura fin quando la pappa al pomodoro ha raggiunto la densità voluta (in genere altri 10 minuti). Completate con un ciuffetto di rosmarino tritato fino e spegnete il fuoco. Servite profumando di pepe macinato al momento e arricchitendo con un filo di olio a crudo

Come preparare un ottimo brodo vegetale

INGREDIENTI
1 patata, 2 cipolle, 2 carote, 1 costa di sedano, 1 grosso pomodoro da sugo

PREPARAZIONE
Sbucciate la patata, lavatela, tagliatela a dadi e lasciatela a bagno in acqua fredda per 5 minuti, così da far perdere l’amido superficiale
tagliate grossolanamente a tocchi tutte le altre verdure e ponetele in una pentola. Aggiungete la patata e coprire con 1,7 litri di acqua fredda. Portate a bollore, quindi aggiungete una presa di sale, incoperchiate e riducete il fuoco, in modo da far sobbollire dolcemente. Dopo 30 minuti spegnete e filtrate il brodo vegetale con un colino fitto.


Ti è piaciuta la ricetta della pappa al pomodoro?
Prova anche queste altre ricette tradizionali:

Seguici e consigliaci sulle nostre pagine Facebook (profumodibasilico) e Instagram (@profumodibasilico.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.